Piazza S. Agostino n. 21 - 01022 Bagnoregio (VT)     |     comune.bagnoregio.vt@legalmail.it     |     0761.780815/8
  • lang0

Antornio Brunelli

Antonio Brunelli nasce a S. Croce sull'Arno (PI) il 20 dicembre 1577 da Romolo Brunelli e Jacopa Spinelli, come risulta dalla registrazione sul libro dei "Battesimi della Propositura di Santa Croce sull'Arno (1546-1591)" alla carta 77 dove si legge: "Antonio di Messer Romulo di Pierdomenico Brunelli et Iacopa di Giovan Battista Spinelli si battezzò a di 20 detto...

Nonostante sia quindi la Toscana a vantare i natali del celebre musicista, è possibile affermare con certezza che le origini e la residenza del compositore siano essenzialmente legate alla città di Bagnoregio. Oltre ai numerosi documenti che attestano con chiarezza questo dato, è lo stesso autore a dichiarare in una sua dedica al Cavalier Ferdinando Saracinelli di Orvieto "...poiche se bene io son nato nelli stati felicissimi di S.A.S. l'antichissima Città di Bagnarea, nondimeno come sà V.S. Illustrissima, è mia patria; poiche d'essa è figliuola non discara la famiglia de Brunelli, la qual Città è vicina, e confinante alla nobilissima Città d'Orvieto, che si gloria, & ha pregio d'esser patria di V.S. Illustrissima..."

Dopo un serio apprendistato con uno dei musicisti più illustri della "Scuola Romana", G. M. Nanino, iniziò la sua lunga carriera di Maestro di cappella ed Organista presso i più importanti centri del Granducato di Toscana: Prato, Firenze, Pisa.

Compositore fecondo con più di 13 volumi di opere a stampa, didatta eccelso per la produzione di 2 volumi di regole, Antonio Brunelli si colloca a cavallo dell'epoca in cui avvenne il trapasso dalla pratica polifonica a quella della monodia accompagnata, entrambe trattate dal musicista con competenza ed ingegno.

Sebbene poco considerato, è da annoverarsi tra la rosa dei musicisti che operarono a stretto contatto con i più famosi Jacopo Peri e Giulio Caccini, iniziatori del melodramma fiorentino.

Sito web: http://digilander.libero.it/cs.antoniobrunelli/

ultimo aggiornamento di
Valuta la pagina - stampa